Premier League, sulle magliette nessun numero ma un solo slogan: ‘black lives matter’

In occasione del ritorno in campo da parte della Premier League, i giocatori giocheranno con delle casacche speciali per manifestare la loro battaglia contro il razzismo

di Redazione

In occasione del ritorno in campo da parte della Premier League, i giocatori giocheranno con delle casacche speciali per manifestare la loro battaglia contro il razzismo. Invece dei nomi, sulle spalle ci sarà la scritta ‘black lives matter’ , lo slogan adottato dai manifestanti di tutto il mondo dopo la morte di George Floyd ucciso a Minneapolis dalla polizia.

La Premier League ha accolto quindi una richiesta che i calciatori avevano espresso all’unanimità e ha anche permesso loro di inginocchiarsi prima e durante la partita.

Nella giornata di venerdì è arrivata la conferma della Federazione: “Noi giocatori ci uniamo al comune obiettivo di sradicare il pregiudizio razziale ovunque esso esista, per raggiungere una società fondata sul rispetto e le pari opportunità per tutti, indipendentemente dal colore della pelle o dalla religione. Questo simbolo è un segno di unità da parte di tutti i giocatori, i membri dello staff, tutte le squadre, tutti gli ufficiali di gara e tutta la Premier League”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy