Spagna, Liga: fischio d’inizio non prima delle 19.30

La federazione ha approvato l’istituzione di un “periodo protetto per motivi di salute”, in coincidenza con i mesi più caldi della stagione

di Redazione

Il calcio in Spagna conta di riprendere l’attività agonistica tra due settimane e lo farà secondo il programma di protezione della salute approvato dalla Federcalcio spagnola. Che, tra l’altro, prevede il divieto di dare il fischio d’inizio di partite ufficiali prima delle 19:30 tra il 20 maggio ed il 15 settembre. La modifica, scrive, Marca, è diventata effettiva dopo che una sentenza ha riconosciuto la legittimità dell’intervento della federazione che, a fine marzo, aveva approvato l’istituzione di un “periodo protetto per motivi di salute”, in coincidenza con i mesi più caldi della stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy