Turchia, otto casi di coronavirus nel Besiktas

Un altro focolaio con almeno 11 positivi si è sviluppato in un club della serie B turca

di Redazione

Il calcio turco si appresta a ripartire, la data è stata fissata per il 12 giugno, ma cresce l’allarme sui rischi di contagi nelle squadre. Il Besiktas ha comunicato in una nota che nel club risultano otto casi di coronavirus, dopo la seconda tornata di test condotta ieri su calciatori, staff tecnico e dipendenti. La società non ha specificato né i nomi né i ruoli dei positivi al Covid-19.

Un altro focolaio con almeno 11 positivi è stato scoperto nel Buyuksehir Belediye Erzurumspor, club di serie B che dovrebbe riprendere invece il 19 giugno. Tra i malati ci sono 4 giocatori e 7 membri dello staff e dipendenti del team. Altri 12 sospetti contagiati sono stati portati in ospedale per un secondo test.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy