Atalanta-Valencia: il club spagnolo chiede l’intervento della Uefa in merito alle dichiarazioni di Gasperini

Il ministro regionale della Sanità: “Non avrebbe dovuto spostarsi”

di Redazione

Il Valencia ha chiesto l’intervento dell’Uefa in merito alle dichiarazioni di Gasperini. L’allenatore dell’Atalanta aveva rivelato domenica alla Gazzetta di essere risultato positivo ai test sierologici e che, pur senza mai avere la febbre, già alla vigilia della sfida con il Valencia si era sentito male.

Nell’edizione online di Marca il ministro regionale per la Sanità, Ana Barcelò, ha giudicato ”poco responsabile” il comportamento di Gasperini. “Sapeva che stava arrivando da una zona a rischio. Non avrebbe dovuto spostarsi. La notizia in ogni caso conferma che la partita doveva essere giocata a porte chiuse”.

 

 

FONTE Gazzetta.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy