Collina: “VAR un paracadute, l’arbitro deve decidere come se non ci fosse”

Collina: “VAR un paracadute, l’arbitro deve decidere come se non ci fosse”

L’ex arbitro Pierluigi Collina compie 60 anni e ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato della tecnologia e della VAR nel calcio

di Redazione

L’ex arbitro Pierluigi Collina compie 60 anni e ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato della tecnologia e dell’utilizzo della VAR nel calcio. Ecco cos’ha detto in merito allo sullo strumento: “Se la VAR aiuta l’arbitro a decidere più in fretta? L’arbitro deve decidere come se la tecnologia non esistesse, L’obiettivo è non averne bisogno perché le decisioni sono corrette ed è per questo che lavoriamo attraverso la preparazione. Poi lui sa che esiste un paracadute che può correggere un errore, anche se l’errore resta: magari voi giornalisti lo dimenticate, ma chi giudica l’arbitro no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy