Coppa Italia, Juve-Milan a porte aperte

Coppa Italia, Juve-Milan a porte aperte

La Lega ha fatto chiarezza dopo le voci sulla decisione di giocare a porte chiuse. Non potranno comunque accedere i residenti in Lombardia, Veneto ed Emilia, oltre a chi vive in provincia di Savona e di Pesaro-Urbino.

di Redazione

La semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juve e Milan, in programma mercoledì 4 marzo all’Allianz Stadium, si giocherà a porte aperte, ma con alcune limitazioni legate all’epidemia di sindrome influenzale da coronavirus. Per tutta la giornata si sono rincorse voci su una possibile decisione di giocare a porte chiuse, ma poi la Lega ha fatto chiarezza e a meno di un intervento del governo la partita si svolgerà regolarmente. Allo stadio non potranno comunque accedere i residenti in Lombardia, Veneto ed Emilia, oltre a chi vive in provincia di Savona e di Pesaro-Urbino.

 

Gazzetta.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy