Europa League: trionfo Sarri, i complimenti anche dal “suo” Napoli

Europa League: trionfo Sarri, i complimenti anche dal “suo” Napoli

Con la vittoria netta del Chelsea per 4-1 sull’Arsenal a Baku, Maurizio Sarri alza al cielo il trofeo del suo primo titolo da allenatore

di Redazione

Finale Europa League. Con la vittoria netta del suo Chelsea per 4-1 sull’Arsenal a Baku, Maurizio Sarri alza al cielo il trofeo del suo primo titolo da allenatore. Queste le sue parole:

“Abbiamo fatto una buona stagione, siamo riusciti a guadagnarci la Champions tramite la Premier e non era affatto semplice visto il livello del campionato. Abbiamo perso solo ai rigori l’altra finale in Inghilterra, mentre in Europa League non abbiamo mai perso. È venuto fuori stasera il 4-1 contro un avversario forte, la stagione con questo successo passa dal buono all’ottimo, quindi dall’8 al 9. Certo, ci sono state difficoltà, ma da febbraio in avanti i cambiamenti sono stati ottimi da parte dei giocatori e anche da parte mia.

  Per me è stata una stagione straordinaria, mi sono ambientato in Inghilterra velocemente. Da domani parlerò con il club per capire come migliorare: ho altri due anni di contratto ed è un confronto dovuto. Non mi fa effetto essere stato accostato in 20 giorni alla Roma, al Milan e alla Juve”.

Le congratulazioni arrivano anche da un illustre estimatore con questo tweet:  “Aurelio De Laurentiis e tutto il Napoli si complimentano con Sarri per la vittoria dell’Europa League con una prestazione travolgente”.

“Mi fanno invece piacere i complimenti del Napoli – commenta il tecnico – i tifosi azzurri sanno benissimo l’amore che provo per loro e sono andato in Inghilterra proprio per non sedermi subito sulla panchina di un’altra squadra italiana. Dedico pure a loro questa vittoria, visto che nella scorsa stagione non sono riuscito a regalargli una soddisfazione. La professione poi può portare a fare delle scelte, ma l’amore resta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy