Lega Pro: Gubbio-Pordenone 2-2

Lega Pro: Gubbio-Pordenone 2-2

Un finale di stagione in apnea per l’armata di Tesser, il pareggio col Gubbio e la vittoria della Triestina sul FeralpiSalò rimanda ancora una volta i festeggiamenti per la promozione in Serie B. Tantissime le emozioni al Barbetti

di Redazione

GUBBIO-PORDENONE 2-2

GOL: 26′ Barison, 43′ rig. Casiraghi, 49′ Casiraghi, 56′ Barison 

Un finale di stagione in apnea per l’armata di Tesser, il pareggio col Gubbio e la vittoria della Triestina sul FeralpiSalò rimanda ancora una volta i festeggiamenti per la promozione in Serie B.

Tantissime le emozioni al Barbetti,

la prima al 26′ con Barison che porta in vantaggio il Pordenone con un colpo di testa da distanza ravvicinata.

Al 43′ rigore per il Gubbio. Semenzato colpisce col braccio in area e Casiraghi trasforma in rete il tiro dal dischetto. E’ sempre Casiraghi a castigare il Pordenone con una punizione vincente.

I ragazzi di Tesser però non si perdono d’animo e al 56′ Barison riporta la gara in parità dopo una mischia in area, 2-2.

 

GUBBIO (3-5-2): Marchegiani; Espeche, Maini, Tofanari; Ferretti, Davì, Benedetti, Casiraghi, Pedrelli; De Silvestro, Plescia.
A disp. Battaiola, Nuti, Schiaroli, A. Conti, M. Conti, Ricci, Battista, Campagnacci, Cattaneo, Chinellato, Tavernelli. All. Galderisi

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Barison, Bassoli, De Agostini; Gavazzi, Burrai, Zammarini; Misuraca; Ciurria, Candellone.
A disp. Meneghetti, Florio, Frabotta, Stefani, Nardini, Vogliacco, Bombagi, Cotali, Damian, Magnaghi, Germinale, Rover. All. Tesser

ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro (Massara-Cantafio)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy