Serie C, la Samb batte la Triestina 2-1 in 9 uomini e un arbitraggio discutibile

La delusione dei tifosi alabardati: “Abbiamo perso in 12 contro 9”

di Redazione

La Sambenedettese porta a casa i 3 punti e la prima epica vittoria in terra giuliana dopo due espulsioni e un arbitraggio molto discutibile da parte del fischietto Paterna di Teramo.

Alcuni dei commenti dei tifosi triestini:

“Vittoria epica per la Samb, contro di noi e contro un arbitro che ci ha palesemente favorito”

“Eravamo in 12 contro 9 e un arbitro così non l’ho mai visto”

“Ridevamo sul rigore e su altre situazioni valutate a nostro favore. Ero imbarazzato, ridevo e non ci credevo”.

IL TABELLINO

Triestina (4-3-1-2): Offredi; Formiconi(22′ st Mensah), Codromaz(13′ st Gatto), Malomo, Lambrughi; Giorico(29′ st Paulinho), Lodi, Maracchi(13′ st Frascatore); Procaccio, Gomez (1′ st Costantino) Granoche. A disp.: Matosevic, Frascatore, Rolim, Steffè, Mensah, Ermacora, Scrugli, Cernuto, Gatto, Salata, Costantino. All.: Carmine Gautieri.

Samb (4-3-3): Massolo; Rapisarda, Miceli, Biondi, Gemignani; Gelonese(38′ st Carillo), Angiulli, Frediani(29′ st Grandolfo), Volpicelli(29′ st Rocchi), Cernigoi, Orlando(9′ pt Di Pasquale). A disp: Santurro, Fusco, Trillò, Bove, Piredda, Carillo, Rocchi, Di Pasquale, Grandolfo, Garofalo, Panaioli, Rea. All: Gianluca Dottori (Montero squalificato).

Arbitro: Paterna di Teramo (Gualtieri/Massimino)

Risultato: 1-2

Marcatori: 4′ pt Cernigoi (S), 16′ st Di Pasquale (S), 45′ st Costantino(T)

Ammoniti: 18′ pt Volpicelli (S), 35′ pt Maracchi (T), Cernigoi(S), Malomo (T), Rapisarda (S)

Espulsi: 8′ pt  Miceli (S), 25′ st Cernigoi (S, doppio giallo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy