Cile, rientro anticipato per Francisco Sierralta

La federazione calcistica cilena ha deciso di annullare l’amichevole contro il Perù a causa delle proteste che stanno agitando il paese

di Redazione

Rientro prima del previsto per il difensore cileno Francisco Sierralta, uno degli undici bianconeri convocati dalle rispettive nazionali.

L’amichevole tra Cile e Perù in programma martedì 19 novembre a Lima, non si giocherà infatti. La decisione è stata presa della federazione calcistica cilena a causa delle proteste che stanno agitando il paese da oltre un mese. “I giocatori convocati in nazionale hanno deciso di non giocare la partita amichevole internazionale contro il Perù – si legge nel comunicato dell’ANFP – la decisione è stata adottata dallo staff dopo una riunione tenutasi stamani nel complesso Juan Pinto Duran. Il commissario tecnico Reinaldo Rueda ha immediatamente lasciato liberi tutti i giocatori, che sono ora disponibili di tornare ai rispettivi club. La federazione ha già comunicato la decisione alla sua controparte peruviana”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy