Italia, Evani: “Sarà emozionante sedere sulla panchina azzurra. Daremo spazio ai giovani e ai nuovi”

Alberico Evani, in conferenza stampa, racconta l’esperienza da sostituto di Roberto Mancini

di Redazione

“E’ un ritiro complicato, ma lo spirito di gruppo dei ragazzi ci dà serenità. Mancini è come se fosse con noi, segue gli allenamenti e le riunioni in diretta. Sarà emozionante sedere sulla panchina azzurra”. Con queste parole Alberico Evani, in conferenza stampa, racconta l’esperienza da sostituto di Roberto Mancini alla vigilia dell’amichevole di domani contro l’Estonia. “Credo di poter far sì che la squadra senta il meno possibile l’assenza di Mancini”, dice il tecnico azzurro che considera la sfida contro gli estoni un’occasione importante “per dare una possibilità ai più giovani e ai nuovi. Speriamo che siano in grado di dare il massimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy