U19, domani Scuffet versus Prtajin

U19, domani Scuffet versus Prtajin

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Sarà la Croazia il primo ostacolo da superare per l’Under 19 dei bianconeri Simone Scuffet e Alex Meret, che domani alle 11 a Lindabrunn (in Austria) farà il suo esordio nella Fase Elite del Campionato Europeo. Gli azzurrini hanno sostenuto in mattinata la seduta di rifinitura a cui ha preso parte anche il centrocampista dell’Inter Andrea Palazzi, chiamato dal tecnico Alessandro Pane al posto dell’infortunato Sbrissa. Under 19 U19 Alessandro Pane“I ragazzi sono molto cresciuti come gruppo – avverte Pane – vengono da lontano, con un secondo posto conquistato con l’Under 17 agli Europei del 2013 e un ottavo di finale raggiunto ai Mondiali. Sono cresciuti come individualità e come squadra e in queste competizioni conta la forza del gruppo”. Di fronte ci sarà la Croazia, che può contare su elementi esperti come Muric e Coric, entrati già a far parte del gruppo dell’Under 21 e su ben 4 giocatori che militano in club italiani: Prce (Lazio), Lulic (Sampdoria), Anocic (Roma) e Prtajin (Udinese). “Abbiamo voglia di stupire – spiega Pane – e metteremo tutto quello che abbiamo in questa partita d’esordio”. Un match che, in vista delle sfide con la Scozia e i padroni di casa dell’Austria, dirà già molto sul futuro degli azzurrini, considerando che si qualificherà alla Fase Finale in programma a luglio in Grecia solo la prima del girone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy