Serie A: le trattative secondo il Corsport

Serie A: le trattative secondo il Corsport

di Monica Valendino, @Moval1973

Tra il caso Luis Muriel (21) e il sogno Samuel Eto’o (33) la giornata in casa Samp è trascorsa in un susseguirsi di colpi di scena. Mercoledì notte le visite mediche per Muriel a Pavia, i nuovi dubbi sulla reale entità dell’infortunio del colombiano (e sui tempi di recupero) e la voglia di ridiscutere l’accordo con l’Udinese, quindi il comunicato ufficiale dei friulani, nel quale venivano richiamati alla base sia Muriel che Andrea Coda (29) e le dichiarazioni di Ferrero che sono suonate come una carezza ai Pozzo – «Grandi presidenti» – e una rassicurazione ai tifosi doriani. Si chiuderà alla fine, per Muriel, indicizzando i bonus alle effettive presenze del colombiano da qui a fine stagione: l’operazione dovrebbe essere formalizzata in giornata. Quanto ad Eto’o, il camerunese e la Samp sono sempre più vicini a raggiungere l’intesa sul piano economico: tra opzioni e bonus, Ferrero accontenterà il giocatore. Si potrebbe chiudere entro domani. In difesa, pista Nicola Spolli (31), ma in prestito, se parte Daniele Gastaldello (31). 

Punto Udinese . Una volta risolta la questione Muriel, l’Udinese potrà concentrarsi sull’attacco, con soluzioni che vanno da Victor Ibarbo (24) a Gonzalo Bergessio (30), senza escludere Leonardo Pavoletti (26). «I tre nomi sono importanti e darebbero tutti una grossa mano, pur con caratteristiche diverse. Ibarbo sarebbe un investimento importante, non credo che il Cagliari però se ne liberi così facilmente», ha spiegato il ds friulano Cristiano Giaretta intervenendo in diretta su corrieredellosport.it.

Parma, nocerino e… Alla fine il Parma è riuscito a chiudere l’affare Antonio Nocerino (29), che arriva dal Toro via Milan, in prestito. A centrocampo, però, potrebbe arrivare anche un altro elemento: con l’Inter si era parlato di René Krhin (24) Per la fascia mancina, infine, tentativo per Cristian Rodriguez (29) dell’Atletico Madrid: mancherebbe il sì del giocatore. Chiesto Pablo Dani Osvaldo (29) all’Inter, ora il Parma torna con insistenza su Alberto Gilardino (32), che vuole lasciare la Cina. E la pista Gila è molto più concreta di un prestito (sino a fine contratto) di Sebastian Giovinco (27).

Galloppa e Baselli. Ora il Parma può lasciar partire Daniele Galloppa (29) che potrebbe proprio compiere il percorso inverso, approdare cioè da Ventura, anche se sulle sue tracce c’è pure il Sassuolo. In quel reparto il club di Squinzi è pronto a sostenere anche un investimento importante e punta Daniele Baselli (22) dell’Atalanta, che il Milan aveva adocchiato, forse più per giugno: i bergamaschi vorrebbero Jasmin Kurtic (25), di proprietà del Sassuolo ma in prestito (con riscatto) alla Fiorentina, che ha già detto no all’ipotesi di liberare oggi il giocatore (o riscattarlo prima).

Mosse Genoa. Il club di Preziosi ha l’accordo con Marco Borriello (32) per un biennale: per completare il trasferimento, serve l’intesa tra l’attaccante e la Roma sulla buonuscita, ma anche che il club giallorosso definisca il futuro di Mattia Destro (23) e l’arrivo di un’eventuale alternativa, come Fabio Quagliarella (31). Dopo Darko Lazovic (24) della Stella Rossa, altro parametro zero a giugno: Serge Gakpé (27) del Nantes.

Altre operazioni. Franco Vazquez (25) ha prolungato con il Palermo, fino al 2019 (il precedente accordo scadeva nel 2016): 800 mila euro a stagione. Marco Sportiello (22) ha rinnovato con l’Atalanta fino al 2019. Colantuono potrebbe avere Carlos Carbonero (24), che tornerà alla Roma dal Cesena per fine prestito, mentre per Lucas Castro (25) è sfida con il Chievo.

Tratto dal Corriere dello Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy