AIC, Calcagno: “Soluzione di buon senso riprendere dalla Coppa Italia”

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno ha parlato della ripresa del campionato italiano

di Redazione

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno ha parlato della ripresa del calcio italiano. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Il protocollo è una delle criticità che resta. Auspichiamo che le condizioni del nostro paese migliorino assieme al protocollo. Quando si parla di orari pomeridiani, il nostro intervento è stato per evitare problemi di questa natura. Giocare a orari serali è stato un primo passo importante. Iniziare dalla Coppa Italia? E’ una soluzione di buon senso, permette una fase di rodaggio per tante squadre. Poi è una bella competizione con squadre importanti. Probabile che le prime partite, sulla voglia di riprendere, siano partite con intensità differente. Molte squadre hanno ragazzi abituati a giocare ogni 3 giorni. Ci sarà chi è abituato a giocare ogni 3 giorni e chi no“.

Valencia-Atalanta
Era molto difficile capire cosa sarebbe accaduto. La nostra posizione era chiara in quel momento. Sono scelte prese in pochissimo tempo che hanno avuto conseguenze importanti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy