Atalanta, Gosens: “Giù il cappello alla Bundesliga. In Italia siamo invidiosi”

L’esterno dell’Atalanta, Robin Gosens ha commentato la differenza tra Serie A e Bundesliga in termini di ripartenza del campionato

di Redazione

L’esterno dell’Atalanta, Robin Gosens ha parlato del modello tedesco per la ripresa dei campionati. Il terzino teutonico ha commentato del differenze tra Bundesliga e Serie A. Queste le sue parole ai microfoni della Bild: “È stato bello ritrovarsi, bello vedere le acconciature dei compagni: i parrucchieri qui sono ancora chiusi, alcuni si sono fatti tagliare i capelli dalle loro compagne, e si vede… Altri invece non hanno osato, e si è visto anche questo…“.

Bundesliga al via sabato
E io alle 15,30 guarderò Borussia Dortmund-Schalke 04. Non si può che togliersi il cappello nel vedere come la DFL sia riuscita in poco tempo a riavviare la macchina del calcio: in Italia c’è un po’ di invidia, perché tutti noi vogliamo tornare in campo. Qui l’ipotesi è ancora lontana e in Germania stanno già ricominciando. Anche se giocare a porte chiuse non è certo il massimo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy