Bologna-Empoli 3-1 e l’Udinese tira un sospiro di sollievo

Bologna-Empoli 3-1 e l’Udinese tira un sospiro di sollievo

Pajac illude, ma nella ripresa il tris dei felsinei condanna l’Empoli ad un terz’ultimo posto sempre più solitario. L’Udinese che lunedì affronterà l’Atalanta, conserva dunque i quattro punti di distacco dai toscani

di Redazione

Termina 3-1 la sfida del Dall’Ara: Al 17’ l’Empoli trova il vantaggio: Pajac insacca da posizione defilata, Skorupski si fa sorprendere sul suo palo. I rossoblù reagiscono e al 27’ sfiorano il gol con Sansone: grande risposta di Dragowski. Il Bologna rientra bene dagli spogliatoi e attacca a testa bassa: Sansone calcia da dentro l’area, Dragowski ancora sicuro. E al 51’ arriva il pareggio di Soriano: traversone di Sansone, l’ex Samp si fa trovare pronto sul secondo palo e insacca di testa. Continua l’ottimo momento dei rossoblù, che trovano la rete con Palacio, che parte però in posizione irregolare: gol non convalidato. Dall’altra parte, Skorupski si rifà dopo l’errore nel gol e salva su colpo di testa di Caputo al 71’. Ma all’82’ Orsolini fa impazzire il Dall’Ara con uno splendido mancino sotto l’incrocio: 2-1, partita ribaltata. E nel finale Sansone chiude il match: termina 3-1.

 

 

Fonte gazzetta.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy