Bologna, Mihajlovic: “Contro la malattia la testa è fondamentale”

Il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic ha parlato in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Lifomi e il Mieloma

di Redazione

Il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic ha parlato in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Lifomi e il Mieloma. Queste le sue parole riportate da Gianlucadimarzio.com“Sono felice di essere l’uomo immagine dell’AIL. E’ un riconoscimento importante che riempie il mio cuore di gioia. Ringrazio tutti i medici, gli infermieri e coloro che mi hanno sostenuto. Inoltre un grazie speciale al dottor Tura e il Dottor Cavo. Quando i dottori mi comunicarono la mia malattia non sapevo molto. Grazie alla ricerca che è stata fatta in questi anni e che ha reso curabili malattie che prima non lo erano. La testa è fondamentale in questa lotta. La ricerca è fondamentale così come lo è donare. Non c’è nessuna soddisfazione più grande che donare il midollo per salvare una vita umana.  E’ un piccolo sacrificio per chi lo fa, ma è un grande dono per chi lo riceve”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy