Brescia, Lopez: “Sarà una partita complessa per entrambi, troveremo una squadra forte”

Brescia, Lopez: “Sarà una partita complessa per entrambi, troveremo una squadra forte”

Il neo allenatore delle Rondinelle in conferenza pre Brescia-Udinese

di Redazione

Il neo allenatore delle Rondinelle in conferenza pre Brescia-Udinese:

“Perché ho accettato la panchina del Brescia? So che è una situazione delicata, ma la squadra è ben allenata. So che quello italiano è un campionato complesso, c’è da combattere e questo a me piace.

La prima cosa che ho detto ai ragazzi è che non penso che i precedenti due allenatori siano stati i colpevoli. Bisogna prendersi le proprie responsabilità. Il gruppo ne è consapevole è ha voglia, me lo hanno dimostrato. Il problema della squadra risiede in un insieme di cose, è difficile a volte capire quando sei dentro da pochi giorni.  A me non interessa la vita che fanno i calciatori fuori dal campo, ma serve rispetto e pretendo il massimo. Questa squadra, dando il massimo, arriverà al risultato. Manca poco, ma allo stesso manca moltissimo. Bisogna far gol, dobbiamo mettere i nostri giocatori nella condizione di segnare, se domani vado al campo e vedo una squadra che cammina è la cosa più brutta, soprattutto per i tifosi. L’obiettivo nostro oggi è far venire la gente allo stadio e convincerla che possiamo fare una bella partita.

Balotelli? Abbiamo un giocatore forte in tutte le sue componenti. Con lui puoi giocare in diverse maniere, bisogna cercarlo molto di più, fa la differenza in qualsiasi squadra del nostro campionato. Dobbiamo sfruttarlo, non è poco per noi.

Il modulo? C’è uno schema preciso. Secondo me si può cambiare qualcosa, ma bisogna vedere anche le caratteristiche. È normale che dopo 3-4 giorni è esagerato stravolgere tutto, cambiare sistema è troppo. Vengo qui a dare la mia idea, ma non vengo qui ad insegnare calcio.  Domani troveremo una squadra ben messa e che lotta su tutti i palloni. Ha velocità davanti, a centrocampo ha forza fisica e qualità. I risultati non li accompagnano, ma sarà una partita complessa per entrambi. Daremo il massimo, troveremo una squadra forte. Ma noi dobbiamo pensare a noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy