Caos Serie A, Barone: “Per la partita rinviata con l’Udinese chiederemo un rimborso”

Caos Serie A, Barone: “Per la partita rinviata con l’Udinese chiederemo un rimborso”

“La situazione è inaccettabile, le regole devono essere uguali per tutti”

di Redazione

”Sampdoria-Verona a porte chiuse? La situazione sta diventando inaccettabile, le regole devono essere uguali per tutti, o giochiamo tutti o non gioca nessuno e a mio avviso nessuno doveva scendere in campo”. Così il direttore generale della Fiorentina Joe Barone intervenendo alla trasmissione ’90° Minuto’ su Raidue.’‘La priorità è la salute di tutto il Paese e del mondo, questo è ovvio – ha proseguito il dirigente viola – Per quanto riguarda la trasferta rinviata con l’Udinese non so quando la recupereremo ma chiederemo un rimborso”. La Fiorentina era partita regolarmente venerdì pomeriggio con un volo per Trieste in vista dell’impegno di campionato il giorno dopo alle 18 al Friuli. ”Noi abbiamo rispettato tutte le disposizioni e io stesso sono stato sempre in contatto con la Lega – ha spiegato ancora Barone – Venerdì mi era stato assicurato che con l’Udinese avremmo giocato come previsto a porte chiuse. Sabato mattina insieme a Pradè e Joseph Commisso ci siamo messi in viaggio per Udine, quando dai social abbiamo letto di possibili rinvi abbiamo chiamato di nuovo la Lega e prima ci hanno detto che era in corso una riunione poi verso le 12.20 ci hanno comunicato che la partita non si sarebbe giocata…”. Quanto alla notizia che la Lega avrebbe indetto l’assemblea per mercoledì il dg viola ha ribattuto: ”Ancora non ho ricevuto comunicazioni ufficiali al riguardo, e comunque dico che sarebbe meglio riunirci domani o al massimo martedì”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy