Capello: “Alcuni club soffriranno con lo stadio a porte chiuse”

L’ex allenatore della Juventus, Fabio Capello ha parlato del nuovo calcio che ci attende dopo la pandemia COVID-19

di Redazione

L’ex allenatore di Milan, Roma e Juventus tra le altre, Fabio Capello ha parlato del calcio che verrà e di come i club potranno risentire dello stadio a porte chiuse con, con l’assenza dei tifosi fino a che il COVID-19 non sarà sconfitto definitivamente. Queste le sue parole ai microfoni di Libero: “L’importante è che si riparta. Troppo breve, però, il tempo tra la ripresa degli allenamenti e le gare, soprattutto per i calciatori fermi da due mesi. Porte chiuse? Non saranno gare vere, mancherà il calore del pubblico. Molti club soffrirannoLa quarantena va esclusa. Non si può fermare l’intero gruppo qualora dovesse esserci un contagiato: l’unica soluzione è allontanare il positivo e sottoporre tutti gli altri al tampone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy