Casarin: “L’arbitro deve accettare la tecnologia o rimarrà da solo”

L’ex arbitro Paolo Casarin ha parlato dell’utilizzo del VAR

di Redazione

L’ex arbitro, Paolo Casarin ha parlato dell’utilizzo della tecnologia VAR. Queste le sue parole al Corriere della Sera: “E’ fondamentale l’entrata in scena della tecnologia. Il balletto sulle singole decisioni, che siano state prese da arbitro o VAR, deve terminare: di fronte a un errore evidente, la credibilità dell’arbitro cade. La VAR deve essere vista come un insegnante di sostegno a scuola, la tecnologia deve essere un sostegno umano, oltre che tecnico e il nemico numero uno del VAR stesso è la presunzione degli arbitri“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy