CONI, Malagò: “La scelta della quarantena collettiva sarà rivista”

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò ha parlato della possibilità di revisione della quarantena collettiva in caso di positività all’interno di una squadra

di Redazione

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò ha parlato della revisione del Cts sulla scelta della quarantena collettiva in caso di positività all’interno di una squadra. Infatti il modello tedesco e inglese sono differenti da quello italiano, nelle modalità di isolamento che riguardano il singolo calciatore eventualmente positivo. Modalità che in Italia potrebbero subire variazioni secondo Malagò. Queste le sue parole ai microfoni di Radio 2: “Hai capito esattamente il punto qual è. Noi abbiamo recepito una direttiva che individua un percorso di coinvolgimento generale e non un isolamento individuale. Ma questo è un tema che riguarda la Commissione tecnico-scientifica e io non ho mai interloquito con loro, perché giustamente devono farlo solo in Ministero dello Sport e quello della Salute. Non so il motivo di questa decisione, mi dicono che è una decisione che potrebbe essere rivista ma non voglio aggiungere ulteriori considerazioni. Quello che è sicuro è che sono persone serie e probabilmente tra un protocollo più restrittivo e uno meno hanno voluto dare una indicazione nell’interesse del sistema paese oltre che di alcune categorie. Quest lotta tra alcuni medici e la Cts non mi appassiona“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy