Coronavirus: Si ferma anche parte della Serie A

Coronavirus: Si ferma anche parte della Serie A

Il premier Conte ha annunciato il provvedimento deciso dal ministro Spadafora: non si giocano Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Inter-Sampdoria

di Redazione
Governo, la mossa di Conte

Sospendere tutte le manifestazioni sportive di ogni grado e disciplina previste nelle Regioni Lombardia e Veneto per la giornata di domenica 23 febbraio 2020. E’ quanto ha chiesto il ministro delle politiche giovanili e sport Vincenzo Spadafora attraverso una lettera inviata al presidente del Coni Giovanni Malago’. “Il Governo si appresta ad emanare misure urgenti per fronteggiare e contenere in modo particolarmente incisivo i casi di contagio da Coronavirus. Tali misure comprendono anche il mondo sportivo per l’esigenza di prevenire rischi e tutelare al meglio la salute di tutti coloro che, a vario titolo, partecipano alle manifestazioni e alle competizioni – ha scritto Spadafora -. In attesa del perfezionamento dei provvedimenti e della piena ed efficace attuazione degli stessi, su conforme avviso del Consiglio dei Ministri, per ragioni di cautela e massima precauzione, Le chiedo di farsi interprete presso tutti i competenti organismi sportivi dell’invito del Governo di sospendere tutte le manifestazioni sportive di ogni grado e disciplina previste nelle Regioni Lombardia e Veneto per la giornata di domenica 23 febbraio 2020”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy