Drągowski: “Contro l’Udinese a fine partita ero distrutto”

Le parole del portiere viola Bartłomiej Drągowski intervistato NewOnce Sport

di Redazione

Le parole del portiere viola Bartłomiej Drągowski intervistato NewOnce Sport:

“Sarà difficile giocare ogni tre giorni per diverse settimane. Molti giocatori penseranno di non essere abbastanza preparati e saranno quindi esposti agli infortuni. Se sei nervoso, i tuoi muscoli sono più tesi e potrebbero funzionare peggio. Questa è una sfida di testa. Inoltre, quando si gioca in stadi vuoti, devi concentrarti molto di più. I tifosi scatenano l’adrenalina in noi e ci fanno sentire che la partita è qualcosa di speciale. L’ho avvertito nella partita contro l’Udinese, quando abbiamo giocato senza un pubblico. Ero mentalmente finito al fischio finale perché ho dovuto cercare la concentrazione e gli stimoli tutto il tempo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy