FIGC dal pugno duro. Chi non rispetta il protocollo rischia l’esclusione dal campionato

La FIGC sta pensando ad una pena esemplare per le squadre che dovessero infrangere il protocollo. I club rischierebbero addirittura l’esclusione dal torneo

di Redazione

Il protocollo per la ripresa del campionato, varato dalla FIGC e approvato dal Cts dovrà essere rispettato alla lettera per evitare il rischio di contagio all’interno della squadre di Serie A. Gli ispettori della federazione eseguono controlli nei centri sportivi periodicamente per controllare che tutto venga rispettato. Nella riunione del Comitato della Presidenza FIGC di ieri è emersa una proposta dura nei confronti di chi non rispetterà il protocollo. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i club che dovessero non rispettare il protocollo potrebbero addirittura essere esclusi dal campionato. Una pena esemplare che costerebbe molto caro a chi non seguirà alla lettera le norme stilate per garantire la sicurezza. Questa decisione verrà discussa nel consiglio federale di lunedì. La FIGC vuole utilizzare il pugno duro contro chi dovesse prendere troppo alla leggera il protocollo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy