Fiorentina, Barone: “Dopo il 18 speriamo di vedere la luce in fondo al tunnel”

Il Dg della Fiornetina, Joe Barone ha parlato della ripresa del campionato di Serie A e non solo

di Redazione

Il Direttore Generale della Fiorentina, Joe Barone ha parlato della ripresa degli allenamenti, del campionato di Serie A e non solo. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Rai, nella trasmissione “Radio Anch’io lo Sport”: “In questa settimana abbiamo iniziato a rivederci ed è stata una forte emozione. Un primo passo per tornare alla normalità. Il nostro centro sportivo è pronto e abbiamo fatto tutto quello che prevede il protocollo. Sei persone sono risultate positive al Covid, speriamo di recuperare tutti al meglio. Seguiremo attentamente il protocollo anche per gli allenamenti collettivi. Pensiamo a questa stagione e alle altre attività da fare, come contratti, sponsor, abbonamenti eccetera. Dal 18 speriamo di vedere la luce in fondo al tunnel“.

Favorevoli alla ripresa anche in caso di positività
Vogliamo giocare in sicurezza. Il vero disastro sarebbe rovinare questa stagione ma anche la prossima. Speriamo di rimettere i conti a posto anche se sarà difficile. Non possiamo fare un’altra stagione in modo non regolare. Non possiamo neanche tenere fermi i ragazzi due o tre mesi. Dobbiamo riprendere il prima possibile“.

Prossima stagione
Vorrei dire che la situazione è molto delicata, non vogliamo rovinare la prossima stagione ma al momento, a livello mondiale, ci sono Paesi in crisi. In Italia le condizioni non sono semplici. Vogliamo giocare ma in sicurezza“.

Atmosfera in Lega
Ho trovato tanta professionalità e tanto entusiasmo. Le riunioni sono utili, con Dal Pino, De Siervo, Gravina e Malagò abbiamo un grande rapporto. Dobbiamo migliorare lo spirito di gruppo, è importante andare avanti tutti insieme“.

Si ripartirà presto
Dobbiamo continuare a giocare con le dovute sicurezze. La quarantena è prevista dal protocollo ed è molto importante. Oggi uscirà il nuovo protocollo che probabilmente verrà utilizzato anche per il prossimo campionato“.

Federico Chiesa
Ha superato i problemi fisici ed è tornato quello che tutti conosciamo. Federico è molto contento, ha un contratto e a fine stagione vedremo cosa succederà“.

Ribery messo in quarantena nonostante il tampone negativo
Rispondo in modo semplice. Dobbiamo aspettare il protocollo. Franck è negativo, vedremo. E’ tornato carico e con tanto entusiasmo. Parliamo di un grandissimo professionista, un leader“.

Gaetano Castrovilli
Ci puntiamo, può crescere tanto ancora. Lui è felice da noi“.

Che danno subirebbe la Fiorentina in caso di non ripartenza
Abbiamo la fortuna di avere Commisso innamorato della Fiorentina e del calcio. Mediacom cresce come fatturato, la società viola deve vedere cosa succederà. Anche il Governo deve aiutare il calcio“.

Le cinque sostituzioni
Sono contro il cambio delle regole di un campionato già iniziato. Siamo tutti nelle stesse condizioni ma non cambierei le cose in corsa. I giocatori non sanno se rigiocheremo o no, leggono i giornali e i media. Vedremo cosa succederà in Lega, siamo trasparenti con i calciatori“.

Diritti tv
La Lega ha il nostro totale mandato per dialogare con i broadcast. Fino a quando non avremo la certezza della ripartenza è complicato. Vorrei precisare che negli ultimi giorni si è letto di un fondo americano che vorrebbe entrare sui diritti tv ma non ne abbiamo ancora parlato. Il prodotto calcio, che non comprende solo le partite che si giocano, ha una potenzialità importante nel mondo e gli esterni stanno vedendo questo e stanno bussando. Questa è una cosa molto importante“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy