Fotografi Serie A: “L’ingresso contingentato è una prevaricazione dei nostri diritti”

I fotografi ammessi durante le partite potranno essere solo dieci: uno per ciascuna squadra, sette per le principali agenzie e uno per la Lega Calcio. 

di Redazione

Il protocollo relativo alla ripresa della Serie A ha sicuramente scontentato i fotografi che ritengono eccessive le misure relative al loro ingresso contingentato durante le partite di massimo campionato.

“Qui c’è di mezzo qualcosa di più importante, che penso si possa definire prevaricazione di un diritto. Non è accettabile che questa decisione sia stata presa senza interlocutori della nostra categoria, decidendo di fatto chi possa o non possa lavorare” ha detto contrariata La Italy Photo Press (IPP).

I fotografi ammessi infatti potranno essere solo dieci: uno per ciascuna squadra, sette per le principali agenzie e uno per la Lega Calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy