La Roma inciampa sul Napoli e la Juve… sorride

Nel primo anticipo della ventisettesima giornata i giallorossi crollano in casa e concedono al team di Allegri un “bonus scudetto”

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

La Juventus ipoteca lo scudetto a distanza. Il primo anticipo della ventisettesima giornata di serie A, infatti, si è concluso con la vittoria per 1-2 del Napoli allo stadio Olimpico contro la Roma. Un risultato che di fatto spiana la strada agli uomini di Massimiliano Allegri verso il sesto titolo consecutivo. Il ko, infatti, inchioda i giallorossi a -7 dalla vetta e la Juventus domani a Udine (calcio di inizio alle 15) potrebbe aumentare ulteriormente il suo vantaggio. I partenopei, invece, riscattano il ko in Coppa Italia e si avvicinano al team di Luciano Spalletti: ora sono solo due i punti che li separano.

A decidere la gara all’Olimpico è stato (ancora una volta) Dries Mertens. Al 26′ il tocco sotto del fantasista belga, imbeccato da Hamsik, spiazza Szczesny e porta in vantaggio gli ospiti. Il raddoppio arriva al quinto della ripresa: è sempre Mertens, servito questa volta da Insigne, a beffare il portiere giallorosso realizzando così la sua quinta doppietta stagionale. La Roma si sveglia nell’ultima mezzora, durante la quale confeziona diverse azioni pericolose, riuscendo a trovare la rete dell’1-2 solo all’89’ con Strootman. Perotti e Salah nel finale sfiorano più volte il pareggio, ma il Napoli riesce a strappare l’importantissimo successo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy