Muriel castiga-portieri: un gol ogni 63 minuti, neanche Immobile e Ronaldo

In questa stagione il centravanti ha giocato in media solo 35 minuti a partita, nessuno meglio di lui

di Redazione

Non c’è dubbio che l’ex Udinese Luis Muriel stia vivendo una delle stagioni più brillanti della sua carriera. Ad oggi, il bomber colombiano ha realizzato ben 17 goal in 28 presenze e quasi tutti da subentrato. Con la maglia dell’Udinese Muriel realizzò 19 reti e 7 assist in 65 presenze. Il primo gol in bianconero arrivò proprio contro l’Atalanta (1-1) il 22 dicembre 2012, da poco rientrato dopo un tremendo infortunio (la rottura del femore) e gol segnato, neanche a dirlo, da subentrato.

In questa stagione il centravanti ha giocato in media solo 35 minuti a partitaun goal ogni 63 minuti. Nessuno ha fatto meglio di lui, neanche i vari Immobile della Lazio, con 1 gol ogni 88 minuti, Cristiano Ronaldo della Juventus  con 1 rete ogni 91 minuti e di Lukaku dell’Inter con 1 gol ogni 126′. Un vero e proprio asso nella manica per Gasperini che può contare sulla stella di Muriel come e quanto un titolare.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy