Parma, Sepe: “Non siamo stati bravi a portare a casa un risultato utile”

Il portiere crociato Luigi Sepe commenta ai microfoni di Sky il ko contro l’Udinese

di Redazione

Il portiere crociato Luigi Sepe commenta ai microfoni di Sky il ko contro l’Udinese: “Sono state ore complicate, perché giorno dopo giorno ci sono stati dei positivi ed eravamo con l’ansia di avere questo virus. A preparare la partita ci pensa il mister, eravamo undici in campo e da quel momento lì abbiamo pensato solo a quello”.

Il Parma ha fatto una buona partita nonostante le difficoltà e le assenze. E’ un segnale positivo?
“Per me assolutamente no. L’anno scorso contro l’Udinese abbiamo fatto due vittorie. E’ vero che abbiamo diverse attenuanti tra Covid-19 e infortuni ma in campo eravamo gli undici dell’anno scorso. Chi è entrato ci ha dato una mano ma non siamo stati bravi a portare a casa un risultato utile. Il perché non ci siamo riusciti lo scopriremo in settimana, ci lavoreremo, capiremo dove abbiamo sbagliato e cosa abbiamo sbagliato. Dobbiamo cercare di risalire e di essere un gruppo unito in questo momento. Coloro che hanno il Covid-19 rientreranno, ci aiuteranno, per adesso dobbiamo ragionare così.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy