Pescara: Zeman, “obiettivo vincere qualche partita”

Il Pescara ha un piede e mezzo in B, ma vuole togliersi ancora qualche soddisfazione

di Redazione

“Dobbiamo giocare partita per partita. Non possiamo vincerle tutte, ma vorrei vincerne qualcuna per dimostrare il valore della squadra”. Il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, e’ tornato ai microfoni di “Non e’ un paese per giovani”, su RadioDue, per parlare della sua squadra, destinata salvo miracoli alla retrocessione, e del calcio piu’ in generale. “Questo e’ un periodo in cui le squadre che sono impegnate in Europa trascurano un po’ il campionato – spiega l’allenatore boemo degli abruzzesi, richiamato al posto di Oddo per il finale di stagione – Non sono scaramantico ma accetto solo le cose che mi piacciono. Lorenzo Insigne? in questo momento sta facendo molto bene”. Detto che, all’interno di una societa’, “quando si vince c’e’ sempre pace”, l’ex mister di Roma e Lazio rivela anche che “Non voglio fare nomi, ma ho avuto a che fare con presidenti che suggerivano addirittura la formazione. Per questo, ogni tanto, ho finito prima i miei ingaggi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy