Rizzoli: “Alcuni arbitri sono permalosi, se protesti fanno il contrario”

Il Designatore arbitrale, Nicola Rizzoli ha parlato dell’atteggiamento dei direttori di gara sui campi di Serie A

di Redazione

Il Designatore arbitrale, Nicola Rizzoli ha parlato del rapporto degli arbitri con i calciatori e dell’atteggiamento dei direttori di gara durante le gare. Queste le sue parole il Bologna-Academy webinar: “Le proteste? Esistono, come ovunque, persone permalose. Anche negli arbitri: più gli andate a protestare contro e più si chiude, più attacca. Quindi farà sicuramente l’opposto di ciò che gli chiedete. Se è permaloso, meglio non protestare per nulla perché così gli lasciate la possibilità eventualmente di ragionare da solo e rivalutare la sua decisione… Anche attraverso il VAR e quant’altro. Uno contro uno può esserci dialogo. Ma se si è uno contro quattro che protestano, l’arbitro smette di dialogare. Non è una cosa negativa, lo fa per evitare ulteriori tensioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy