Salvini: “Non possiamo chiudere il calcio per ideologia. Ripartenza nelle zone a contagio zero”

Il leader della Lega, Matteo Salvini ha parlato della ripresa del campionato di Serie A

di Redazione

Il leader della Lega, Matteo Salvini ha ribadito il suo parere favorevole alla ripresa del campionato di Serie A. Queste le sue parole in diretta instagram con il telecronista Pierluigi Pardo: “Non possiamo chiudere il calcio per ideologia, non ci deve essere nessun pregiudizio ideologico. Evitiamo di fare la caccia alle “streghe del pallone”. Visto che ci sono zone meno colpite e meno contagiate, ripartiamo prima dove il contagio è zero: se si giocassero delle partite a Terni o Reggio Calabria nessuno si scandalizzerebbe“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy