Sassuolo, Carnevali: “Siamo ancora in alto mare”

L’amministratore delegato neroverde ha parlato a ‘Il Corriere dello Sport’

di Redazione

“Lunedì dovremmo ripartire con gli allenamenti a gruppi e tutto è ancora in alto mare”. Così, in un’intervista a ‘Il Corriere dello Sport’, l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali. “Il ritiro non è un problema, ma deve essere rivisitato, perché contiene disposizioni troppo rigide ed esasperate – spiega il dirigente neroverde – Se noi vogliamo far morire il calcio siamo sulla strada giusta, qua siamo tutti pazzi, mi rendo conto che stiamo vivendo una situazione di grande emergenza, ma perché costruire tutta questa confusione”. Per quello che riguarda il Sassuolo, “noi questo campionato vogliamo finirlo a tutti i costi. Se qualcuno non vuole ripartire, lo dica apertamente ed esca allo scoperto. Magari è vero che alcune società danno un occhio alla classifica, ma qua dobbiamo pensare alla serie A, a non affondare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy