Serie A, accordo per la scadenza dei contratti. Prevista una proroga di due mesi

Sta per risolversi anche l’ultimo rebus legato alla ripresa della Serie A, ovvero la scadenza dei contratti di giugno, i quali verranno prorogati di due mesi

di Redazione

Sarebbe quasi risolto anche l’ultimo punto delicato sulla ripresa del campionato di Serie A. Uno dei temi caldi infatti è quello sulla scadenza dei contratti dei calciatori a giugno. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Lega Serie A e i club avrebbero trovato l’accordo dopo la conference call di ieri, che dovrebbe portare alla firma di tutte le parti in causa, per un accordo di proroga di due mesi.
I calciatori quindi non potranno chiedere soldi extra per i due mesi in più, in quanto i club non decurteranno una parte degli stipendi della prossima stagione. Mentre i calciatori in scadenza che non hanno ancora depositato un contratto per la prossima stagione possono chiedere un’integrazione, ma in realtà si cercherà un accordo solo firmando un contratto di soli due mesi, fino al 31 agosto per concludere la stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy