Serie A, Gravina vorrebbe ammorbidire la quarantena. Dal 15 giugno si seguirà il modello tedesco?

Il presidente della FIGC Gravina avrebbe chiesto l’alleggerimento della quarantena in caso di positività

di Redazione
Il campionato di Serie A si appresta a ripartire, la FIGC vorrebbe che la stagione termini nella maniera regolare e che non si debbano affrontare nuovi stop. Per questo motivo il presidente federale Gabriele Gravina è a lavoro per mettere in sicurezza il campionato,facendo si che il protocollo di sicurezza venga rispettato alla lettera. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport Gravina inoltre ha incontrato il Ministro della Salute Roberto Speranza per provare ad ammorbidire e alleggerire i giorni di quarantena in caos di soggetto positivo all’interno della squadra, e diminuire i 14 giorni stabiliti dal Cts.
Secondo quanto riporta La Stampa, l’idea sarebbe quella di seguire il modello tedesco relativo alla Bundesliga, quindi agire con l’isolamento solo del soggetto positivo e controlli per il resto del gruppo squadra. Tutto ciò può essere possibile dal 15 giugno.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy