Serie A, orario partite: nuove ipotesi 17, 19.15 e 21.30

Venerdì l’assemblea di Lega si riunirà, dopo il vertice con Spadafora, per ratificare il calendario definitivo

di Redazione

Nuovi orari per la ripartenza sono allo studio della Serie A.

Inizialmente, la prima ipotesi prevedeva tre diverse finestre: 16.30, 18.45 e 21 scatenando non poche polemiche. “Non è una gara una tantum, ma si gioca ogni tre giorni a certe temperature: è a rischio l’incolumità dei calciatori e, considerando anche l’intensità delle partite, non sarebbe certo l’ideale giocare prima delle 18.45. Comprimere così tanto questo finale di stagione in un periodo dell’anno dove non si è abituati a giocare e con temperature di un certo tipo, potrà creare qualche problema in più” aveva affermato Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Aic.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, le nuove finestre orarie per le partite di campionato dovrebbero essere alle 17, 19.15 e 21.30. Venerdì l’assemblea di Lega si riunirà, dopo il vertice con Spadafora, per ratificare il calendario definitivo.

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy