Serie A, partono i decreti ingiuntivi per i diritti Tv. Per la diretta in chiaro palla al governo

I club di Serie A hanno inviato i decreti ingiuntivi ai broadcaster per il mancato pagamento dei diritti Tv. Per la trasmissione della diretta gol in chiaro le decisioni spettano al governo

di Redazione

I club della Serie A sono pronti allo scontro con i broadcaster per il mancato pagamento dell’ultima rata dei diritti Tv. Secondo quanto riporta La Repubblica, sono partiti i decreti ingiuntivi da parte della Lega Serie A. Per quanto riguarda la trasmissione della diretta gol in chiaro, proposta dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. La Lega vuole restare fuori da questo argomento, delegando le decisioni solo ed esclusivamente al governo. In questo caso bisognerà rivedere la legge Melandri, che regolamenta i diritti Tv.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy