Serie A, pugno duro per chi non rispetta il protocollo. Illecito sportivo e ammenda

I club di Serie A dovranno rispettare il protocollo di sicurezza alla lettera. Pugno duro della FIGC che mette in guardia le società che in caso di negligenze rischiano l’esclusione dal campionato per illecito sportivo

di Redazione

Il  protocollo per la ripresa del campionato di Serie A, approvato dal Cts dovrà essere rispettato alla lettera. La FIGC ha deciso di adottare il pugno duro contro chi non rispetta le norme di sicurezza. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, oggi nel consiglio federale si discuterà anche di questo tema. Le sanzioni per chi non dovesse rispettare le regole sarebbero durissime, infatti non effettuare i tamponi, verrà trattato come un illecito sportivo, con conseguenze per i club che vanno dall’ammenda, alla penalizzazione in classifica o addirittura all’esclusione dal torneo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy