Serie A, terminato il vertice FIGC-Cts. Ci sono ancora due punti critici

Il vertice tra FIGC e Comitato Tecnico Scientifico per la ripresa del campionato di Serie A è terminato. Due punti critici da girare al ministro della salute Speranza

di Redazione

Incontro terminato tra FIGC e Comitato Tecnico Scientifico per la ripresa del campionato di Serie A. Ora il Cts dovrà presentare una relazione al ministro della salute Roberto Speranza. Secondo quanto riporta Sportmediaset, ci sarebbero ancora due punti critici da chiarire, ovvero: disponibilità dei tamponi e la  gestione dei casi positivi. La FIGC porta l’esempio della Germania, ma bisognerà verificare che la gestione dei casi positivi possa essere trattata alla stessa maniera. Ora la palla passa al governo, che dovrà analizzare i due casi critici per poi eventualmente dare il via alla ripresa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy