Spadafora: “Finché non c’è il visto del Cts valgono le regole precedenti”

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha chiarito la situazione relativa alla ripresa degli allenamenti collettivi delle squadre di Serie A

di Redazione

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha rilasciato delle dichiarazioni all’ANSA relativamente alla ripresa degli allenamenti collettivi prevista inizialmente per domani 18 maggio. In realtà servirà l’ok del Cts sul nuovo protocollo aggiornato della FIGC. La ripresa potrebbe slittare verosimilmente a martedì 19. Queste le parole di Spadafora: “Secondo il punto ‘E’ del nuovo dpcm, finché non c’è il visto del comitato valgono le regole precedenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy