Spadafora: “Gli allenamenti di squadra non riprenderanno prima del 18 maggio”

Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora chiarisce sulla ripresa degli allenamenti per le squadre di Serie A e scrive che non riprenderanno prima del 18 maggio

di Redazione

Nuovo dietrofront del ministro dello sport, Vincenzo Spadafora. Nella giornata di ieri il ministro aveva sollecitato il Cts per garantire la possibilità ai calciatori di allenarsi nei centri sportivi delle squadre di Serie A. Il tutto ovviamente nel rispetto delle norme vigenti riguardanti il distanziamento sociale e l’esecuzione di test agli atleti. Ripresa degli allenamenti che avverrà con la maggior parte dei club che hanno programmato per la prossima settimana la ripresa dei lavori. Pochi minuti fa, il ministro dello sport attraverso un post su Facebook ha chiarito che nessun allenamento di squadra riprenderà prima del 18 maggio. Questo il post sul profilo di Spadafora, il quale scrive anche della ripresa del campionato, che ad oggi appare lontana: “Leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato rispetto a quanto ho sempre detto sul Calcio: gli allenamenti delle squadre non riprenderanno prima del 18 maggio e della ripresa del Campionato per ora non se ne parla proprio. Ora scusate ma torno ad occuparmi di tutti gli altri sport e dei centri sportivi (palestre, centri danza, piscine, ecc) che devono riaprire al più presto!“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy