Stipendi allenatori: Conte il Paperon de’ Paperoni della Serie A. Gotti terzultimo con Stroppa

La Gazzetta dello Sport ha stilato la classifica degli allenatori sulla base degli stipendi percepiti. Il gap tra la prima e l’ultima posizione è di ben 11,5 milioni di euro

di Redazione

La Gazzetta dello Sport ha stilato la classifica degli allenatori sulla base degli stipendi percepiti. Il Paperon de’ Paperoni della Serie A è mister Conte con 12 milioni di euro netti, cifra di gran lunga superiore all’inseguitore Fonseca con i suoi 2,5 milioni. Liverani e Italiano chiudono la lista con ‘soli’ 0,5 milioni, ma non risultano molto più ricchi Gotti e Stroppa con 0,6 milioni percepiti, solo centomila euro in più.

Tanti ancora i doppioni che gravano su alcune società. Il Genoa batte tutti i record. Ha assunto Maran a 850 mila euro netti, ma Preziosi ha ancora tesserati sia Andreazzoli (700 mila) che Nicola (600 mila). La Fiorentina ha confermato Iachini (900 mila euro netti), ma tiene ancora vincolato Montella che guadagna quasi il doppio: 1,5 netti sino al giugno 2021.

 

STIPENDI ALLENATORI SERIE A:
Conte 12 milioni di euro netti
Fonseca 2,5 milioni di euro netti
Gasperini 2,2 milioni di euro netti
S. Inzaghi, Pioli, Mihajlovic 2 milioni di euro netti
Pirlo e Ranieri 1,8 milioni di euro netti
Gattuso, Di Francesco e Giampaolo 1,5 milioni di euro netti
De Zerbi 1,1 milioni
F. Inzaghi e Juric 1 milione di euro netto
Iachini 0,9 milioni di euro netti
Maran 0,85 milioni di euro netti
Gotti e Stroppa 0,6 milioni di euro netti
Liverani e Italiano 0,5 milioni di euro netti

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy