Pordenone-Empoli, le pagelle: Pobega giganteggia, Misuraca scaltro

Pordenone-Empoli, le pagelle: Pobega giganteggia, Misuraca scaltro

Prestazione positiva di De Agostini, Burrai allenatore in campo

di Redazione

PORDENONE

DI GREGORIO 6 Graziato da Mancosu dal dischetto, non è chiamato a compiere interventi particolari. Trasmette sempre senso di sicurezza.

ALMICI 6,5 Approfitta della superiorità numerica per spingere con continuità, dietro tiene costantemente alta la guardia.

CAMPORESE 6,5 Partita attenta contro un cliente non facile come Mancosu.

BASSOLI 6 Ordinato e pulito, non va mai in sofferenza.

DE AGOSTINI 7 I tifosi neroverdi lo conoscono da 5 anni, ora anche gli appassionati di Serie B stanno iniziando ad apprezzarne le tante doti.

MISURACA 7 Scaltro nell’azione che si traduce nel rigore, offre qualità e sostanza in mezzo al campo.

BURRAI 7 Firma la prima rete in Serie B e illumina il gioco del Pordenone, fungendo da vice Tesser in campo.

POBEGA 7,5 Un’altra prestazione maiuscola: terzo gol in sei partite, tanti recuperi e la sensazione che può far male in ogni momento (MAZZOCCO 6 Dentro nel finale, contribuisce a portare in porto il successo)

GAVAZZI 6 Prestazione non particolarmente appariscente, ma utile. (PASA sv Una manciata di minuti nel finale)

CIURRIA 7 Assist al bacio per il raddoppio di Pobega e tante sgroppate.

MONACHELLO 6 Prova generosa, ma deve rimandare ancora l’appuntamento con il gol (CANDELLONE sv In campo a giochi fatti)

ALL. TESSER 7,5 Legge le partite alla perfezione. L’artefice principale del settimo posto è lui.

 

EMPOLI Brignoli 6; Veseli 6, Romagnoli 5,5, Maietta 5,5, Balkovec 6; Frattesi 5, Stulac 5,5 (Bajrami 5,5), Bandinelli 4; Dezi 5 (Ricci sv); Moreo 6 (Piscopo sv), Mancuso 5. All. Bucchi 5,5.

 

ARBITRO Maggioni 6.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy