Bundesliga, Rummenigge: “Siamo stati i primi a riaprire, può essere una motivazione in più per gli altri Paesi”

L’auspicio di Karl-Heinz Rummenigge: “Incrocio le dita perché ricominciate anche in Italia”

di Redazione

“Non andiamo in fuga. Siamo stati i primi a riaprire, ma può essere anche una motivazione in più per gli altri Paesi. Io incrocio le dita perché ricominciate anche in Italia: l’importante è ripartire”. E’ questo l’auspicio di Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato di quel Bayern Monaco in testa alla Bundesliga, primo campionato a ricominciare dopo l’emergenza sanitaria. “Il concetto di igiene, o protocollo sanitario, è la soluzione di tutto, anche in Italia è importante convincere la politica con questo concetto, perché la politica ti dà il permesso soltanto quando tu sei in grado di convincerla – spiega alla ‘Gazzetta dello Sport’ – Ha la responsabilità per tutto il popolo, e dà fiducia soltanto se è persuasa che tutto possa andare bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy