Ex Udinese, Appiah: “Gargo finse un infortunio per farmi entrare”

L’ex centrocampista ghanese Stephen Appiah ha raccontato alcuni aneddoti legati al suo arrivo all’Udinese, quando nel 1997 lasciò la formazione degli Hearts of Oak per vestire la maglia bianconera

di Redazione

L’ex centrocampista ghanese Stephen Appiah ha raccontato alcuni aneddoti legati al suo arrivo all’Udinese, quando nel 1997 lasciò la formazione degli Hearts of Oak per vestire la maglia bianconera.  “Ricordo la mia prima partita con l’Udinese. Ero in panchina per un’amichevole e dopo 15 minuti Mohammed Gargo finse un infortunio affinché io potessi entrare – ha raccontato il giocatore ghanese a Joy Sports – durante quella partita riuscii a segnare da 25 metri negli ultimi 5 minuti di gioco”. 

“E’ stato molto difficile ambientarmi in Italia – ha aggiunto Appiah che con la maglia dell’Udinese ha collezionato 45 presenze e 3 gol – Quando sono atterrato a Milano, tutti mi guardavano perché faceva molto freddo e indossavo solo una maglietta. Mangiavo solo pane e gelato perché non avevo mai visto pizza e pasta prima. Inoltre all’epoca non parlavo l’italiano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy