Ex Udinese, Bizzarri bloccato negli Usa dalla pandemia

L’ex portiere bianconero era andato a Miami per studiare l’inglese

di Redazione

Albano Bizzarri, acquistato dall’Udinese nel luglio 2017 e poi ceduto al Foggia l’anno successivo, è rimasto bloccato negli Stati Uniti, dove si era recato per studiare l’inglese, a causa delle misure di contenimento della pandemia da coronavirus.

“Ho smesso di giocare quasi un anno fa. Sono stato in Argentina per un po’ e sono andato a Miami per studiare l’inglese. Seguivo le notizie sulla pandemia perché ho amici in Spagna e in Italia, pensavo che la situazione si sarebbe risolta prima, invece mi ha sorpreso qua negli Stati Uniti e sembra che ci voglia molto tempo ancora” ha detto l’ex portiere bianconero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy