Multa Sky, Codacons sul piede di guerra per i rimborsi agli abbonati

Multa Sky, Codacons sul piede di guerra per i rimborsi agli abbonati

Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi: “Sky deve rimborsare tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento Calcio restituendo ai propri clienti quanto pagato

di Redazione

Il Tar del Lazio ha deciso di non sospendere la multa da 7 milioni di euro inflitta lo scorso febbraio dall’Antitrust a Sky Italia per non aver fornito informazioni chiare e immediate sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19, lasciando intendere ai potenziali nuovi clienti che tale pacchetto fosse comprensivo di tutte le partite del campionato di serie A.

Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, ha espresso così la sua soddisfazione: “Si tratta di un nostro successo su tutti i fronti. La vicenda nasce da un nostro dettagliato esposto in cui denunciavamo la pratica scorretta di Sky che, lasciando intendere al consumatore come il pacchetto Calcio comprendesse tutte le partite di serie A, modificava le scelte economiche degli utenti. Dopo la decisione del Tar Sky deve rimborsare tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento Calcio restituendo ai propri clienti quanto pagato. Se ciò non avverrà, il Codacons è pronto ad avviare un’azione risarcitoria collettiva per conto di tutti coloro che hanno acquistato l’abbonamento Calcio per il campionato 2018/2019”.

 

FONTE calcioefinanza.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy