Ricchi ricchissimi praticamente in mutande

Ricchi ricchissimi praticamente in mutande

Quasi la metà dei calciatori in Europa è a rischio indigenza entro cinque anni dal ritiro

di Redazione

Calciatori ammirati, invidiati, osannati, ma a fine carriera la vita per tanti di loro diventa una lotta alla sopravvivenza, nonostante le cifre milionarie guadagnate nel corso della carriera.

Come riportato dal Sole 24 Ore infatti, il 40% di calciatori in Europa è a rischio indigenza entro cinque anni dal ritiro, cifra che sale al 60% nel Regno Unito e addirittura al 78% nel football americano, secondo una ricerca di Lombard International Assurance. Le motivazioni sono le più svariate: investimenti sbagliati, comportamenti dissennati  o semplice difficoltà ad adattarsi ad uno stile di vita le cui entrate hanno qualche zero in meno. Molte volte i rovesci finanziari vanno a braccetto con i problemi di droga o alcool. Tutti ricordano la vita estrema di George Best: “Ho speso molti soldi per alcool, donne e macchine veloci. Il resto l’ho sperperato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy