Salvini ancora polemica fortissima con Balotelli

“Il razzismo è sempre da condannare. In Italia ci sono tanti giocatori migliori di Balotelli, per me non è un modello.”

di Redazione

Il ministro Vincenzo Spadafora ribadisce l’esigenza di «inasprire il quadro sanzionatorio» relativo ai fenomeni di razzismo, con misure che prevedano, tra l’altro, la risoluzione automatica dell’abbonamento. Sul caso Balotelli, poi, è intervenuto di nuovo Matteo Salvini. «Il razzismo è sempre da condannare. In Italia ci sono tanti giocatori migliori di Balotelli, per me non è un modello. E non spetta al presidente della Figc decidere chi gioca e chi no».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy